Direzione regionale Musei nazionali Toscana

Concerti del Festival Toscano di Musica Antica “Risonanze”


https://museitoscana.cultura.gov.it/wp-content/uploads/download/6538d668142d2.jpg

Date di apertura

Inizio evento
Fine evento

Direzione Regionale Musei Toscana

Il Museo nazionale di San Matteo e il Museo delle Navi antiche saranno tra i protagonisti della nuova edizione del Festival Toscano di Musica Antica “Risonanze”, in programma dal 28 giugno al 2 luglio 2023, che porta i concerti nei luoghi più belli della città di Pisa per valorizzare il legame tra musica, arte e beni culturali.

La rassegna di Auser Musici, con la direzione artistica di Carlo Ipata, vede consolidarsi la collaborazione con l’Università Statale, l’Opera della Primaziale, la Fondazione Teatro di Pisa, la  Direzione regionale musei della Toscana del MiC con i Musei di San Matteo e delle Navi Antiche, Palazzo Blu, Fondazione Pisa.

Ogni giorno i due concerti in programma vedranno in scena alcuni tra i più importanti ensemble di musica antica d’Italia che suoneranno la sera nel chiostro della Sapienza e nel pomeriggio al Camposanto monumentale, al Museo delle Navi antiche al chiostro del Museo nazionale di San Matteo e al chiostro di Palazzo Blu, dove prima dei concerti si potrà partecipare a visite guidate gratuite comprese nel biglietto di ingresso ai musei.

Domenica 2 luglio,  Museo delle Navi antiche di Pisa
Ore 17.30 e ore 17.45 – Visita guidata con prenotazione obbligatoria
Ore 19.00 – Concerto** Per chi assiste solo al concerto senza visita guidata, è sufficiente arrivare almeno venti minuti prima dell’orario di inizio e pagare il biglietto di ingresso al museo (fino a esaurimento posti) “I Bei Legami”
Pietro Consoloni, direzioneJennifer Schittino, Linda Scaramelli, Claudia Ciprioti, Silvia Verucci, Pietro Boi, Michele Malvaldi, Marco Ferrini, Giorgio Marcello, ensemble vocale M° Tommaso Nicoli, clavicembaloSulle tracce dello “stile madrigalesco” all’interno della produzione sacra cinquecentesca, questo l’obiettivo del programma musicale proposto. Un percorso che condurrà l’ascoltatore tra pagine note della scuola toscana, romana e veneta del XVI sec. con i rispettivi celebri esponenti: Vincenzo Galilei, Giovanni Pierluigi da Palestrina e Claudio Monteverdi.

La produzione mottettistica di quegli anni non era indenne dalle incursioni stilistiche del madrigale, dipingendo così un orizzonte alquanto evocativo sia sotto il profilo poetico che musicale.Visita guidata al museo prenotazione obbligatoria a info@ausermusici.org.Visite e concerto compresi nel biglietto di ingresso al museo: intero € 6, ridotto € 3


Pisa – Museo delle Navi Antiche di Pisa Pisa – Museo nazionale di San Matteo