Direzione regionale Musei nazionali Toscana

La Certosa monumentale di Calci e i Musei nazionali di Lucca: Villa Guinigi e Palazzo Mansi partecipano a “M’illumino di meno” per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili


https://museitoscana.cultura.gov.it/wp-content/uploads/2024/02/milluminodimeno2024_Card-1024x576.png

Date di apertura

Inizio evento
Fine evento

Venerdì 16 febbraio 2024. Illuminazione spenta o ridotta tra le 19 e le 20.

La Certosa monumentale di Calci e i Musei nazionali di Lucca Villa Guinigi e Palazzo Mansi aderiscono alla XX^ edizione dell’iniziativa  M’illumino di Meno 2024, promossa dalla Direzione relazione istituzionali della Rai con il patrocinio del Ministero della Cultura e organizzata da Rai Radio 2 con Caterpillar dal 2005 per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse, riducendo l’illuminazione tra le 19 e le 20 di venerdì 16 febbraio 2024.

Dopo molti anni di campagna radiofonica – dopo migliaia di spegnimenti, biciclettate, passeggiate ecologiche e cene antispreco, concerti in acustico, allenamenti a lume di candela, bombe di semi e nuovi alberi – grazie alla spinta di tantissime cittadine e tantissimi cittadini, il Parlamento italiano con la Legge n. 34 del 27 aprile 2022 ha istituito ufficialmente il 16 febbraio  la “Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili” confermando la data dell’inaugurazione  della prima edizione dell’iniziativa, nata nel 2005 in concomitanza con l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

M’illumino di Meno invita tutti a partecipare spegnendo simbolicamente, per un po’, le luci non indispensabili o compiendo un gesto di risparmio o di efficienza energetica riflettendo singolarmente e collettivamente sull’uso dell’energia.


Calci – Museo nazionale della Certosa monumentale di Calci Lucca – Museo nazionale di Palazzo Mansi Lucca – Museo nazionale di Villa Guinigi