Direzione regionale musei della Toscana

Firenze – Sala del Perugino

Orari di Apertura e Biglietti
Apertura :

Secondo e quarto lunedì del mese, ore 9-13.

Dicembre 2023:  aperta solo lunedì 11 

Biglietti :

Ingresso gratuito

Il museo occupa la Sala Capitolare del convento di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, appartenente in origine alle “convertite o penitenti” dell’ordine benedettino (1257-1442), poi ai cistercensi della Badia a Settimo (1442-1628), infine alle carmelitane di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, che l’abitarono fino al momento delle soppressioni post-unitarie (1866). Conserva l’affresco con la Crocifissione, la Vergine, San Giovanni, la Maddalena e i Santi Bernardo e Benedetto, eseguito dal Perugino tra il 1493 e il 1496 su committenza di Dionigi e Giovanna Pucci. Nella stessa sala sono conservati anche l’affresco staccato e la sua sinopia con San Bernardo accoglie il corpo di Cristo, eseguito probabilmente nel 1506 da un allievo del Perugino, Sperandio di Giovanni.

La Sala del Perugino è ora accessibile da via della Colonna n.9, ingresso principale del Liceo MichelangioloLa visita è possibile nei giorni stabiliti quando non coincidano con le festività scolastiche e i periodi di chiusura della scuola. 

Accessibilità disabili:  Presenza di due e tre gradini che rendono difficile l’accesso al Cenacolo da parte di persone su sedia a rotelle.

Eventi


Eventi passati a partire dal 2023